Francesco Petrarca
nelle musiche del primo Cinquecento

 

(1) Francesco Petrarca (Arezzo 1304-Arqu 1374): Voi chascoltate in rime sparse il suono
(2) Bartolomeo Tromboncino (Verona 1470 ca.-Venezia 1535 ca.): Virgine bella
(3) B. Tromboncino: Virgine bella*
(4) F. Petrarca: Vergine bella, che di sol vestita
(5) Serafino Razzi (Firenze 1531-Firenze 1611): Vergine bella, che di sol vestita
(6) F. Petrarca: Chiare, fresche et dolci acque
(7) Giovanni Lulino (inizio del XVI secolo): Chiare, fresche e dolce acque
(8) Francesco DAna (Venezia inizio del XVI secolo) : Se le carte me sono contra
(9) F. Petrarca: Or che l ciel et la terra e l vento tace
(10) B. Tromboncino: Hor che l ciel et la terra
(11) Vincenzo Ruffo (Verona 1508 ca.-Sacile 1587): Hor che l cielo e la terra
(12) F. Petrarca: Or vedi, Amor, che giovenetta donna
(13) Anonimo (inizio del XVI secolo): Hor vedi, Amor, che giovenetta donna
(14) Joan Ambrosio Dalza (inizio del XVI secolo) : Tastar de corde, ricercar, piva
(15) F. Petrarca: Movesi il vecchierel canuto et biancho
(16) B. Tromboncino: Movesi l vecchiarel
(17) F. Petrarca: Samor non , che dunque quel chio sento?
(18) Marchetto Cara (Verona 1470 ca.-Mantova 1525 ca.) : Se amor non
(19) F. DAna: Tanto po quel faretrato
(20) F. Petrarca: Datemi pace, o duri miei pensieri
(21) Antonio Stringari (Padova inizio del XVI secolo) : Dtime pace, o duri mei pensieri
(22) F. Petrarca: Non al suo amante pi Dana piacque
(23) A. Stringari: Non al suo amante
(24) F. Petrarca: Solo et pensoso i pi deserti campi , Benedetto sia l giorno e l mese e lanno

(25) Sebastiano Festa
(1495 ca.-Roma 1524): Amor, se vuoi chio torni  

* diminuzioni di Paolo Tognon


Elena Bertuzzi, canto
Filippo Crispo, voce recitante

CONSORT VENETO
Gianpaolo Capuzzo (flauto dolce), Giovanni Toffano (flauto dolce),
Paolo Tognon (dulciana), Pier Luigi Polato (liuto e cetra)

 

home page     pubblicazioni     discografia